Amazon: nuove aperture italiane e tante opportunità professionali

Cercatori, oggi si parla di Amazon!

Amazon.com, Inc. – nata nel 1995 – è la maggior azienda di commercio elettronico al mondo, statunitense e con sede a Seattle nello stato di Washington, è anche la più grande Internet company al mondo. Pensate che il Time proclamò Bezos, il suo fondatore, Uomo dell’anno nel 1999, a riconoscimento del successo di Amazon nel rendere popolare il commercio elettronico. Oggi Amazon è quotata al NASDAQ e conta circa 560mila collaboratori a livello globale. E’ presente anche in Italia, dove, dal 2010, opera attraverso la piattaforma web amazon.it. Attualmente impiega più di 6.500 dipendenti a tempo indeterminato sul territorio nazionale.

Amazon proprio nel 2020 inaugura l’anno del suo decimo anniversario in Italia, annunciando l’apertura di due nuovi centri di distribuzione che creeranno 1.400 posti di lavoro a tempo indeterminato. Amazon continua quindi ad espandere la sua rete di centri di distribuzione in Italia – per far fronte alla domanda crescente di ordini da parte dei clienti – ad ampliare l’offerta di prodotti e a supportare al meglio le piccole e medie imprese che utilizzano la vetrina di Amazon per incrementare le loro vendite in Italia e all’estero. Il primo centro di distribuzione sorgerà tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino, in provincia di Rovigo; il secondo magazzino invece avrà sede a Colleferro, comune della città metropolitana di Roma. Entrambi saranno operativi a partire dall’autunno di quest’anno.

Per chi si sta domandando quale sia il contesto lavorativo in Amazon, sappiate che è molto casual, non c’è un dress code prestabilito (eccetto che per i reparti dove è richiesto per motivi di sicurezza), perchè ciò a cui punta l’azienda è la concretezza, stimolando i dipendenti a dare sempre il meglio, a proporre nuove idee e ad essere creativi ed innovativi, contribuendo all’impegno della compagnia per offrire un servizio sempre migliore al cliente. La società è sempre interessata ad incontrare collaboratori brillanti, flessibili e motivati, in grado di condividere i principi aziendali di leadership condivisa e di orientamento alla customer satisfaction, ai quali offre concrete opportunità di crescita professionale e di carriera, anche a livello internazionale, e affiancamento e formazione per acquisire le competenze necessarie per rispettare gli elevati standard di professionalità richiesti.

Il Gruppo è sempre interessato ad incontrare giovani talenti e offre interessanti opportunità di lavoro e stage per studenti e neolaureati. Amazon, infatti, riserva a chi studia all’Università o si è appena laureato i seguenti programmi:
– University Internships, per l’attivazione di tirocini per studenti universitari dei corsi di laurea in ambito tecnico scientifico o in altri ambiti, dei master e dei corsi di laurea specialistica;
– University MBA & Graduate, un programma di formazione e sviluppo della leadership per varie figure professionali, finalizzato all’inserimento;
– University PhD, per l’inserimento di dottori di ricerca in ambito tecnologico;
– University, ovvero l’insieme di Graduate Program rivolti ai laureati;
– University Tech, un programma di stage e opportunità di lavoro full time per laureati in Informatica, Ingegneria Informatica e altre discipline tecniche simili.

Amazon utilizza come principale canale per il reclutamento del personale il portale riservato alle opportunità professionali, Amazon Lavora con noi, sul quale vengono pubblicate le offerte di impiego attive, che è stato recentemente ristrutturato, nell’ambito di un restyling generale del sito www.amazon.it. Attraverso questo strumento i candidati possono prendere visione delle posizioni aperte, effettuando la ricerca tematica con l’ausilio di appositi filtri quali parole chiave e sede di lavoro, e inserire il cv nel data base aziendale per rispondere online agli annunci di interesse, allegandone una copia insieme ad una lettera di presentazione (facoltativa), o per renderlo disponibile in vista di prossime selezioni di personale.

Per registrarsi sul portale Amazon Lavoro è possibile utilizzare il proprio profilo già registrato sui social network Facebook, G+ o Linkedin, o compilare il form telematico, o, infine, inviare il curriculum vitae tramite mail, selezionando l’opzione “Submit your resume by email”. Vi ricordiamo che l’account carriera però è diverso dall’account cliente, pertanto occorre effettuare una registrazione apposita all’area riservata alle professioni.

Le assunzioni Amazon prevedono, prevalentemente, l’inserimento nelle seguenti categorie professionali:
– Software Development;
– Supporto amministrativo;
– Produzione fotografica / audio / video;
– Business & Merchant Development;
– Acquisti, pianificazioni e gestione disponibilità a magazzino;
– Business Intelligence;
– Servizio clienti;
– Gestione database;
– Progettazione;
– Economics;
– Strutture, manutenzione e proprietà immobiliari;
– Gestione dei contenuti, editoriale e redazionale;
– Finanza e contabilità;
– Operatori Magazzione / Evasione ordini;
– Gestione operations e Distribuzione;
– Sviluppo hardware;
– Investigation e Loss Prevention;
– Risorse Umane;
– Sviluppo leadership e formazione;
– Scienza dell’apprendimento automatico;
– Legale;
– Marketing e PR;
– Operations, IT e servizi tecnici di supporto;
– Sicurezza, salute e assistenza medica;
– Gestione prodotti / programmi / progetti – ambito non tecnico / ambito tecnico;
– Ricerca;
– Commerciale, Pubblicità e Account Management;
– Supply Chain / Gestione dei servizi di trasporto;
– Solutions Architect;
– Sistemi, Qualità e Ingegneria della Sicurezza.
Ora tocca a voi. In bocca al lupo, miei fidi cercatori!

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *